DONNA

Icona: fragile, sottile, eterea ed evanescente

La femminilità deve risultare acerba, dolcemente irresistibile.

Bellezza pre - raffaelita

Una donna sensuale virginale, liliale, senza carnalità e mai volgare, evidenziata dal gioco di contrasti tra l’erotico e il casto.

La bellezza del corpo femminile è un elemento etereo, trasognato in sublime stato di grazia,

nel movimento e nella morbidezza delle sue forme scopre la propria forza e il proprio istinto.

Silhouette tendenzialmente lunghe e sottili molto  costruite ma anche molto aeree

Periodo storico di riferimento: Romanticismo, neo liberty

PRESS

CONTATTI

© 2016 ROMEO GIGLI | SITEMAP                                                                                                                                                                             CREDITS

DONNA

Icona: fragile, sottile, eterea ed evanescente

La femminilità deve risultare acerba, dolcemente irresistibile.

Bellezza pre - raffaelita

Una donna sensuale virginale, liliale, senza carnalità e mai volgare, evidenziata dal gioco di contrasti tra l’erotico e il casto.

Periodo storico di riferimento: Romanticismo, neo liberty

La bellezza del corpo femminile è un elemento etereo, trasognato in sublime stato di grazia,  nel movimento e nella morbidezza delle sue forme scopre la propria forza e il proprio istinto.

Silhouette tendenzialmente lunghe e sottili molto  costruite ma anche molto aeree

© 2016 ROMEO GIGLI